tiergarten

tiergarten

workshop-installazione-performance-clubbing

Tiergarten prende corpo da un workshop rivolto ad una utenza trasversale (danzatori, performer, perosne comuni), finalizzato alla costruzione di una performance\installazione che tenta di mettere a fuoco le possibili derive della relazione tra l’immaginario orientalista ed etnocentrico dell’Occidente coloniale e le iconografie esotizzanti e massificate che la contemporaneità ripropone attraverso le sue raffigurazioni e suoi media. Il centro della riflesisone si basa sulle connessioni tra design e mass media, arte e pubblicità, accademia e controcultura, appropriazione culturale e processi di liberazione e autodeterminazione culturale.

Attraverso la trasmissione di pratiche di “composizione istantanea” il workshop indaga in particolare il design della moda e una serie di iconografie contemporanee che sembrano suggerire un preciso disegno culturale che tende ad un appiattimento delle culture della differenza, determinando un carattere fisso, estensivo e universalistico del concetto stesso di identità e improntato su rappresentazioni “razializzate” che classificano gli Altri e le Altre , ancora oggi, secondo un preciso schema di inferiorizzazione.

ideazione e direzione | Salvo Lombardo
sviluppo performativo dei partecipanti al workshop

immagini e grafica | Daniele Spanò

mappatura video | Massimo Bevilacqua
durata workshop | 6 giorni (minimo 4 h. al giorno)

produzione | Chiasma

con il supporto di MIBAC - Ministero per i Beni e le Attività culturali



 

Salvo Lombardo | Chiasma - Rome, Lazio (Italy) | contact.chiasma@gmail.com

  • Facebook - Grey Circle
  • Vimeo - cerchio grigio
  • YouTube - Grey Circle