derivazione

derivazione n.*

workshop - performance urbana

derivazione n.* fa parte di un ciclo di performance urbane numerate progressivamente e realizzate in diverse città in Italia. I temi principali del lavoro partono da un’ indagine che Salvo Lombardo sta conducendo negli ultimi anni sulla percezione e la memoria del gesto in rapporto all’idea di spazio pubblico. In questo caso la performance prenderà corpo dalla condivisione di un sistema di memorie del movimento mutuate da alcune discipline sportive attraverso un procedimento di appropriazione. La composizione coreografica del movimento sarà di tipo “derivativo” e attingerà ad un sistema di pratiche somatiche condivise, accessibili e replicabili. Il concetto di performatività nello sport sarà il filo conduttore. Ognuna delle performance del ciclo è ideata in site specific. La performance può essere realizzata attraverso un workshop preliminare rivolto a danzatori\performer o semplici interessati, della durata minima di 5 giorni per 4\5 ore al giorno, alternando momenti di esercitazione e creazione in sala a momenti di creazione all’aperto. I momenti all’aperto implicano di per sé una forma implicita di restituzione progressiva nei giorni di lavoro che poi sfocerà in una restituzione finale. L’azione sviluppata con i partecipanti al workshop punterà alla costruzione di forme di interazione con la comunità locale ed estenderà la ricerca sui dispositivi del gioco al pubblico presente in un ottica di partecipazione dello spettatore nell’azione.

idea and coaching | Salvo Lombardo
con la partecipazione dei\delle partecipanti al workshop
durata workshop | 6 giorni (minimo 4 h. al giorno)

produzione | Chiasma

con il supporto di MIBAC - Ministero per i Beni e le Attività culturali



 

Salvo Lombardo | Chiasma - Rome, Lazio (Italy) | contact.chiasma@gmail.com

  • Facebook - Grey Circle
  • Vimeo - cerchio grigio
  • YouTube - Grey Circle